Orientamento in Ingresso

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok
Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

Definizioni
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

Tipologie di cookie
In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie si possono distinguere diverse categorie:
- Cookie tecnici. I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web; cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.
- Cookie di profilazione. I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l'art. 122 del Codice laddove prevede che "l'archiviazione delle informazioni nell'apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l'accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l'utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all'articolo 13, comma 3" (art. 122, comma 1, del Codice). Il presente sito non utilizza cookie di profilazione.

Ciclo di seminari di orientamento in entrata a distanza

Diritti e libertà

Prof.ssa Antonella Tartaglia Polcini, docente di Diritto civile

27 aprile, ore 16:00

Una riflessione aperta all’attualità e condivisa con gli studenti sulla genesi dei diritti per la tutela delle libertà della persona umana; sulla loro evoluzione, anche attraverso la limitazione del concetto e delle dimensioni delle libertà; sui valori che impongono scelte anche a costo del sacrificio di talune libertà, in vista di una tutela piena ed effettiva degli interessi meritevoli in un determinato contesto storico-politico-sociale ed economico.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza.

Per prenotarsi scrivere a crcianci@unisannio.it entro il 24 aprile


COVID-19 outbreak. Dai dati alle informazioni

Prof. Luca Greco, docente di Modelli Statistici

28 aprile, ore 16:00

Quotidianamente, alle 18, si attende il resoconto della Protezione Civile che ci aggiorna sui numeri del contagio per COVID-19. Sicuramente, il susseguirsi di questi numeri può frastornare e creare confusione. Il corretto monitoraggio dell'evoluzione del contagio richiede che quei numeri vengano elaborati per trasformarli in informazioni chiare, da veicolare anche attraverso l'utilizzo di strumenti grafici.

Questo è il ruolo della Statistica e dello statistico al servizio dell'emergenza: descrivere l'andamento del contagio e fornire strumenti di previsione attraverso un uso consapevole dei dati e delle metodologie più appropriate.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Scienze Statistiche e Attuariali.

Per prenotarsi scrivere a pmancini@unisannio.it entro il 25 aprile


Le banche e la loro funzione sociale. Come possono essere gli intermediari di aiuto al rilancio dell'economia?

Prof.ssa Antonella Malinconico, docente di Economia degli Intermediari Finanziari

5 maggio, ore 16:00

Le banche sono imprese private ma al tempo stesso assolvono a diverse importantissime funzioni sociali. La crisi chiede interventi straordinari per tutti gli attori economici. Le banche possono contribuire in modo importante se verranno messe in condizione anche con l'aiuto dello Stato. Il seminario si propone di esplorare le diverse soluzioni possibili e il contributo delle banche al rilancio dell’economia.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Economia Bancaria e Finaziaria.

Per prenotarsi scrivere a vita@unisannio.it entro il 2 maggio


Il Turismo al tempo di crisi: l'impatto socio-economico e territoriale del Covid-19 sui sistemi turistici regionali

Prof.ssa Ilaria Greco, docente di Geografia Economica

7 maggio, ore 16:00

Il seminario mira a sviluppare con i discenti prime considerazioni e riflessioni sull'impatto territoriale immediato della crisi epidemica determinata dal covid-19 sul turismo italiano attraverso l'analisi della distribuzione territoriale delle attività economiche terziarie (alloggi turistici, ristorazione, ..) direttamente colpite dal cosiddetto "lockdown". Si cercherà di capire la capacità di resilienza delle economie locali e regionali e la possibile risposta alla crisi attraverso l'impiego dei fondi nazionali ed europei.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Economia Aziendale.

Per prenotarsi scrivere a cresta@unisannio.it entro il 4 maggio


I sentieri della felicità e del ben vivere ai tempi del Covid-19

Prof. Guido Tortorella Esposito, docente di Storia del Pensiero Economico

11 maggio, ore 16:00

L’economia è tradizionalmente considerata una scienza tecnica, che fornisce un sapere teoretico, basata su numeri e dimostrazioni matematiche. Alla base delle diverse teorie economiche impostazioni filosofico-antropologiche che forniscono approcci alternativi a quelli dell'economia politica. Ricorrendo alla tradizione di pensiero delle nostre radici, l’economia cambia radicalmente: all'happiness anglosassone si contrappone la felicità e il ben vivere, determinati da un insieme di fattori, di cui il PIL ne è solo uno. Il seminario offre interpretazione diversa e più umanizzante dell'emergenza Covid-19 che stiamo vivendo con tanta preoccupazione e apprensione, sia sul piano sanitario che su quello dei suoi riflessi economici.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Economia Bancaria e Finaziaria.

Per prenotarsi scrivere a vita@unisannio.it entro  l’8 maggio


GretaNomics: tutti insieme sostenibilmente

Prof. Domenico Scalera, docente di Economia Politica

14 maggio, ore 16:00

Il seminario toccherà i seguenti quattro temi: 1) il funzionamento delle economie di mercato: la produzione e la distribuzione di beni e servizi; 2) la tragedia dei beni comuni e l'interazione strategica tra diversi agenti economici; 3) la sostenibilità ambientale, economica e sociale. L'impatto del coronavirus; 4) le sfide della globalizzazione.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Scienze Statistiche e Attuariali.

Per prenotarsi scrivere a pmancini@unisannio.it entro l’11 maggio


La liberà, le libertà

Prof. Gaetano Pecora, docente di Storia delle dottrine politiche

18 maggio, ore 16:00

Oggi, almeno nei nostri sistemi politici, tutti (o quasi) si mostrano solleciti per le sorti della libertà. E sta bene. Ma, come sempre avviene in tali circostanze, è grande il rischio che i concetti e le categorie giuridiche – in questo caso la libertà – svaporino nell'indistinto e che, sotto il palpito di una unica bandiera, si riuniscano le idee meno compatibili e i principii più contraddittori tra loro. Da qui l'opportunità di chiedere: quando discorriamo di libertà, intendiamo davvero la stessa cosa? La libertà è una o plurima? E posto che ve ne sia più di una, che rapporto c'è tra le diverse libertà? La libertà del liberale, per dire, è la stessa del democratico?  E se non lo è, che rapporto c'è? Di complementarietà o di conflittualità? Ecco: questa lezione vuole provarsi a dare una riposta chiara e rigorosa a tali interrogativi. Dopo di che, come con una specie di bussola, potrà riuscire meno difficile orientarsi nel mare aperto e in tempesta della vita politica dei giorni nostri.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza.

Per prenotarsi scrivere a crcianci@unisannio.it entro il 15 maggio


Che cos’è la strategia

Prof.ssa Olimpia Meglio, docente di Management

21 maggio, ore 16:00

Il seminario ripercorre l’evoluzione del concetto di strategia nei diversi ambiti di applicazione, quello militare, quello politico, fino a quello aziendale. Attraverso il ricorso ad esempi nei diversi contesti, si evidenzierà come il significato di questo termine si sia modificato nel corso del tempo, superando l’iniziale visione basata sullo scontro fra due concorrenti, per ricomprendere anche l’idea della collaborazione con i concorrenti. Il seminario si propone, inoltre, di analizzare il concetto anche nel contesto della recente pandemia, dove l’elemento di maggiore incertezza è dato dalla necessità di fronteggiare un nemico invisibile, ma anche e soprattutto di un nemico che stiamo imparando a conoscere sul campo, ogni giorno.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Economia Aziendale.

Per prenotarsi scrivere a cresta@unisannio.it entro il 18 maggio

Massimo Squillante

Direttore del Dipartimento DEMM

massimo squillante

  • Professore Ordinario di Metodi matematici dell’economia e delle scienze attuariali e finanziarie
  • Presidente del Comitato scientifico di Futuridea research and development center
  • Socio dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti, classe delle Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali
  • Componente del Comitato Scientifico dell’AMASES (Associazione per la Matematica Applicata alle Scienze Economiche e Sociali)
  • Responsabile scientifico del Polo didattico della Fondazione “I Lincei per la scuola”
  • Componente del Comitato scientifico dell’Osservatorio banche imprese (OBI)
  • Responsabile scientifico del Centro Europe Direct LUPT “Maria Scognamiglio, sez. di Benevento

  • Ha ricoperto la carica di Prorettore dell’Università degli Studi del Sannio
  • È stato insignito del Premio Anassilaos-Pitagora di Samo 2018

È autore di numerose pubblicazioni scientifiche di carattere internazionale sul tema delle procedure decisionali e della valutazione dell’incertezza; ha tenuto seminari e conferenze su temi scientifici in Università in Italia e all’estero.

Integratori Alimentari da siero BUfalino per il trattamento di pazienti affetti da Patologie Oncologiche (IABUPO)

C.U.P. B63D18000160007

Logo IABUPO

Il progetto IABUPO si prefigge l’industrializzazione delle fasi produttive di un semipreparato in polvere contenente molecole bioattive ottenute dal siero di caseificazione della Mozzarella di Bufala Campana, da impiegare come integratore alimentare funzionale nella dieta di pazienti affetti da patologie oncologiche. Tale siero, infatti, è stato ampiamente dimostrato contenere alcune proteine ad attività immunomodulatrice ed antitumorale, ed una serie di peptidi bioattivi ad azione antimicrobica, immunomodulatrice, antiossidante, antiipertensiva, rimineralizzante e antitumorale, di notevole interesse per il trattamento alimentare dei suddetti pazienti, al fine di migliorarne la prognosi e diminuire la possibilit. in essi di recidive e/o di patologie secondarie.

Il progetto IABUPO ha l’ambito obiettivo di contribuire alla gestione di un importante prodotto di scarto dell’industria agroalimentare della Campania, fortemente impattante a livello ambientale, sviluppando al tempo stesso tecnologie dedicate alla sua valorizzazione economica. Il formulato ottenuto da tale processo produttivo si differenzierà dai prodotti già presenti sul mercato per caratteristiche composizionali e funzionali, in quanto arricchito nelle componenti molecolari di particolare interesse per la dieta mirata di pazienti affetti da patologie oncologiche.

I diversi partner che contribuiranno al progetto hanno tutte le competenze per la realizzazione dello stesso, in quanto hanno già consolidata esperienza nella lavorazione di produzioni lattierocasearie (PdM), nella progettazione dei relativi impianti industriali (PdM e Tecnologica), nella caratterizzazione della sanità di materie prime derivanti dal comparto zootecnico e dei relativi prodotti trasformati (IZSM) e delle proprietà strutturali/funzionali di proteine/peptidi in essi presenti (CNR-ISPAAM), nelle procedure tecnologiche per la separazione/arricchimento di tali molecole (CNR-ISPAAM) e nella valorizzazione economica di prodotti agroalimentari in ottica di economia circolare e sviluppo sostenibile (UNISANNIO – DEMM).


OBIETTIVI

  • OR 1 – Valutazione della salubrità della materia prima (latte e siero) e dei prodotti intermedi e finali
  • OR 2 – Metodologie preparative ed analitiche per il frazionamento e la caratterizzazione dei composti bioattivi
  • OR 3 – Realizzazione dell’impianto per la produzione semi-industriale di componenti bioattivi
  • OR 4 – Sensoristica per il monitoraggio del processo semi-industriale
  • OR 5 – Determinazioni quali-quantitative del nuovo output aziendale e analisi dei dati a supporto della governance aziendale

RISULTATI ATTESI

Il progetto mira a contribuire all’evoluzione e all’innovazione del sistema produttivo lattiero-caseario della regione Campania attraverso la costituzione e/o il rafforzamento di reti composte da specifiche eccellenze professionali attive nel campo della ricerca scientifica e industriale, rivolte alla risoluzione di problematiche relative al recupero del siero residuo, alla lavorazione della MdBC, mediante l’utilizzo di tecnologie innovative di membrana, trasformando un fluido trattato ancora oggi dalla maggior parte delle aziende del settore come un prodotto di scarto in un semipreparato ad elevato valore aggiunto.

ricercaPARTNER

Il Progetto è cofinanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Campania, nell’ambito del “POR Campania FESR 2014-2020”

 

Progetto di trasferimento tecnologico e di prima industrializzazione per le imprese innovative ad alto potenziale per la lotta alle patologie oncologiche – “Campania Terra del Buono” - concessione del contributo in forma di sovvenzione - POR FESR CAMPANIA 2014/2020- O.S. 1.1

oiv 

Provvedimento di accreditamento


Catalogo delle attività formative


Corsi di formazione

  • La contabilità generale ed analitica: strumenti per la valutazione dell'efficienza delle aziende pubbliche e private (inizio/fine corso: 15 aprile 2020/31 luglio 2020), coordinatore prof. Guido Migliaccio
  • La misurazione e la valutazione delle performance della dirigenza pubblica: norme e metodologie aziendalistiche e quantitative (inizio/fine corso: 15 maggio 2020/31 luglio 2020), coordinatore prof. Rosario Santucci
  • Programmazione strategica e cambiamento organizzativo nella P.A. (inizio/fine corso: 15 settembre 2020/31 ottobre 2020), coordinatrice prof.ssa Gilda Antonelli
  • Gli strumenti di misurazione della performance di istituzioni pubbliche e private (inizio/fine corso: 1 ottobre 2020/1 dicembre 2020), coordinatore prof. Guido Migliaccio
  • Corso di formazione e aggiornamento per i componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione (OIV) (inizio/fine corso: 15 settembre 2020/15 novembre 2020), coordinatore prof. Arturo Capasso 

appuntoBACHECA AVVISI


BANDI, CONCORSI, SELEZIONI per informazioni sull'accesso ai percorsi formativi

Il percorso formativo DIRITTO ED ECONOMIA si avvale della vocazione interdisciplinare del Dipartimento. Immatricolandosi al Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza e optando, al momento dell'iscrizione al terzo anno, per il percorso DIRITTO ED ECONOMIA, è possibile maturare, oltre ai crediti formativi universitari (cfu) necessari per ottenere la laurea magistrale in Giurisprudenza (classe LMG/01), un numero di cfu sufficiente per accedere direttamente all’ultimo anno del Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management (curriculum in Economia e Management delle imprese - classe LM/77), attivo nello stesso Dipartimento.

Ottenuta la laurea magistrale in Giurisprudenza (5 anni), con un anno aggiuntivo (5+1), si consegue una seconda laurea magistrale in Economia e Managementstudents


COME CONSEGUIRE IN 6 ANNI (5+1) DUE LAUREE MAGISTRALI: GIURISPRUDENZA + ECONOMIA E MANAGEMENT

1) Iscriversi al Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza dell'Università degli Studi del Sannio (*)

2) Frequentare i corsi e sostenere gli esami di profitto del percorso triennale comune (**)

3) Al momento dell’iscrizione al terzo anno di corso, optare per il percorso DIRITTO ED ECONOMIA e frequentare l'insegnamento di Lingua inglese per la comunicazione economica (al posto di Lingua inglese per la comunicazione giuridica avanzata)

4) Frequentare i corsi e sostenere gli esami di profitto del biennio DIRITTO ED ECONOMIA, tra i quali:

  • Economia aziendale
  • Scienza delle finanze
  • Metodi matematici per l’economia e la finanza
  • due insegnamenti a scelta, dei quali, necessariamente, uno in ambito disciplinare aziendale (SECS-P/07 e SECS-P/08) e uno in ambito disciplinare statistico-matematico (SECS-S/01, SECS-S/04 e MAT/06)

5) laureaAl termine del ciclo unico di studi quinquennale, conseguire la Laurea Magistrale in Giurisprudenzastudents 01

6) Iscriversi al Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management del Dipartimento DEMM, scegliendo il curriculum in Economia e Management delle Imprese e ottenendo il riconoscimento automatico dei crediti formativi universitari sufficienti per iscriversi direttamente all’ultimo anno di corso


Consulta la DELIBERA DEL CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO del 29 maggio 2018 che consente il riconoscimento automatico di crediti formativi universitari ai laureati in Giurisprudenza del Dipartimento DEMM che si iscrivono al CdLM in Economia e Management del medesimo Dipartimento.


 

7) Sostenere i seguenti esami:

  • Programmazione e controllo
  • Economia delle imprese e dei mercati
  • Matematica applicata
  • Analisi multivariata dei dati (***)
  • un esame a scelta tra Corporate Governance e Management e marketing internazionale
  • un esame a scelta tra Economia e politiche del territorio, Geografia del commercio internazionale e Sociologia della innovazione e della conoscenza
  • un esame a scelta tra Marketing strategico e Organizzazione e gestione delle risorse umane
  • un esame a scelta tra Corporate Strategy e Management della conoscenza e dell’innovazione
  • un esame a scelta tra Economia e politica dei mercati monetari e finanziari e Storia dell’impresa

8) Svolgere il tirocinio formativo o frequentare un corso sostitutivo di tirocinio organizzato dal Dipartimento DEMM in collaborazione con l’Ateneo (per 3 cfu)

9) laureaConseguire la Laurea Magistrale in Economia e Management

Diritto Economiastudents 02


(*) All'atto dell'immatricolazione al Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza non va indicato alcun percorso, poiché la scelta del percorso (DIRITTO ED ECONOMIA, DIRITTO IN AZIONE, STUDI EUROPEI E INTERNAZIONALI) si effettua successivamente

(**) Gli insegnamenti del triennio sono comuni a tutti gli studenti, fatta eccezione per il secondo insegnamento di lingua straniera: per gli studenti che scelgono i percorsi DIRITTO IN AZIONE e STUDI EUROPEI E INTERNAZIONALI è previsto l'insegnamento di Lingua inglese per la comunicazione giuridica avanzata; per gli studenti che scelgono il percorso DIRITTO ED ECONOMIA è previsto l'insegnamento di Lingua inglese per la comunicazione economica

(***) È previsto il riconoscimento dell’esame di Analisi multivariata dei dati, allorché, durante il ciclo di studi in Giurisprudenza, lo studente abbia sostenuto l’esame a scelta di Analisi dei dati e maturato i 3 cfu per" altre attività” attraverso la partecipazione a seminari inerenti il settore SECS/S-01

Contatti

 

segreteria.sea@unisannio.it (Economia e Statistica)

sad.giurisprudenza@unisannio.it (Giurisprudenza)

DIPARTIMENTO DEMM

Palazzo de Simone - 82100 Benevento
Dove Siamo
P.IVA e C.F. 01114010620
Codice Univoco Fatturazione Elettronica: J2C9B4