Didattica

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok
Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

Definizioni
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

Tipologie di cookie
In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie si possono distinguere diverse categorie:
- Cookie tecnici. I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web; cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.
- Cookie di profilazione. I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l'art. 122 del Codice laddove prevede che "l'archiviazione delle informazioni nell'apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l'accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l'utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all'articolo 13, comma 3" (art. 122, comma 1, del Codice). Il presente sito non utilizza cookie di profilazione.

Master universitario di II livello in

MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

(PERFORMANCE MEASUREMENT AND EVALUATION IN PUBLIC ADMINISTRATIONS)

Obiettivi formativi

Il Master, che si svolge con la collaborazione del Consorzio Promos e della Scuola di governo del Territorio, diretti dal prof. Riccardo Realfonzo, forma esperti nella gestione e nell’organizzazione delle amministrazioni pubbliche nella prospettiva manageriale, assecondando l’orientamento normativo che, radicato nei principi costituzionali, impone alle amministrazioni pubbliche non solo imparzialità ma anche risultati efficienti, efficaci e trasparenti. Esso focalizza la preparazione sulla valutazione e misurazione dei risultati delle pubbliche amministrazioni, intesi nel senso sia di quelli complessivi dell'organizzazione, sia di performance di snodi strategici delle azioni amministrative, della dirigenza e delle risorse umane e materiali.

Il Master offre una formazione interdisciplinare per tenere conto anche delle nuove competenze che si attendono da una amministrazione pubblica moderna, sempre più sintonica con i bisogni dei cittadini, attenta alla qualità dei servizi erogati e alla trasparenza delle procedure. Saranno considerati, pertanto, nei vari moduli formativi, metodi e strumenti necessari per fronteggiare tanto i rischi sanitari e finanziari quanto la sempre più imponente digitalizzazione dell’economia e dei servizi.


Sbocchi professionali

careerIl Master è adatto sia per chi già possiede la qualifica dirigenziale, sia per chi, invece, è privo della menzionata qualifica, offrendo l'opportunità di conseguire un titolo accademico per accedere ai ruoli dirigenziali o per concorrere al conferimento di incarichi direttivi nei vari comparti delle amministrazioni pubbliche (sanità, enti locali, ministeri, scuole e università). E’ utilizzabile inoltre come titolo aggiuntivo in altri concorsi pubblici.

Il Master offre anche l’opportunità di acquisire le competenze necessarie per lavorare in autonomia o con enti privati, prestando attività di consulenza ed assistenza alle amministrazioni pubbliche, ovvero per accrescere le competenze sulla valutazione delle amministrazioni pubbliche e poter aspirare all'inserimento in nuclei di valutazione e organismi indipendenti di valutazione delle amministrazioni pubbliche.

Esso fa parte del catalogo formativo per i componenti degli organismi indipendenti di valutazione dell’Università del Sannio che è accreditata dal Dipartimento della Funzione Pubblica – Presidenza del Consiglio dei Ministri quale ente formatore. Perciò, nei limiti delle regole previste per tale formazione continua, il Master può valere a fini del riconoscimento del credito formativo per gli iscritti nel registro nazionale OIV.


Requisiti di ammissione al Master

Per l’ammissione al Master è richiesto il possesso di laurea magistrale o di diploma di laurea del vecchio ordinamento. I candidati, se in numero superiore a 40, devono superare una prova di ammissione al Master per titoli e colloquio.


Coordinatore

Rosario Santucci, professore ordinario di Diritto del lavoro (IUS/07)


Comitato scientifico

  • Emilio Balletti (Università della Campania Luigi Vanvitelli)
  • Alessandro Bellavista (Università di Palermo)
  • Riccardo Realfonzo (Consorzio Promos Ricerche e Scuola di Governo del Territorio)
  • Luigi Moschera (Università di Napoli Parthenope)
  • Gilda Antonelli, Pierpaolo Forte, Roberto Jannelli, Annaclara Monti, Domenico Scalera, Massimo Squillante, Antonella Tartaglia Polcini (Università del Sannio)

Numero di iscritti, costo e servizi

  • Il numero minimo di iscritti è 18 e il numero massimo 40
  • Contributo di ammissione: 30 €
  • Tassa di iscrizione: 2500 €
  • Tassa regionale Diritto allo studio: 160 € + Tassa di Bollo: 16 €
  • L’iscrizione dà diritto alla frequenza di tutte le attività previste dal programma, al materiale di supporto, ai costi di assicurazione

Modalità di svolgimento del corso

Il corso si svolgerà in modalità mista (in presenza, se possibile, e a distanza)


BACHECA TEMATICA MASTER MIVAPE

Guida on line


Per le informazioni relative ai bandi di selezione e alle graduatorie di ammissione, visita la pagina BANDI, CONCORSI, SELEZIONI, alla sezione POST-LAUREA

Terza Missione 01

Cultura, eventi, imprenditorialità, trasferimento tecnologico, sensibilizzazione scientifica, divulgazione, sostenibilità, cooperazione sociale


Scopri eventi e seminari in primo piano


 pillole di impresa

Pillole d'impresa

 


Onemorepack

 

Onemorepack Forum 2021

Master universitario di II livello in "Comunicazione e valorizzazione del vino e del terroir"


CeVVit logo

Presentazione

Per informazioni relative ai bandi di selezione e alle graduatorie di ammissione, visita la pagina BANDI, CONCORSI, SELEZIONI, sezione POST-LAUREA


Con Decreto n. 15 del 21 gennaio 2021 del Direttore del Dipartimento DEMM, in considerazione dell'evolversi della pandemia da Covid-19 e della impossibilità di svolgere, entro la conclusione dell'anno accademico 2020-2021, in presenza, le attività laboratoriali e di stage del Corso di Master, per le quali non è possibile da curriculum la formazione "a distanza", l'attivazione del Master in "Comunicazione e Valorizzazione del Vino e del Terroir" è rinviata all'a.a. 2021/2022.


Per informazioni generali sulle procedure amministrative è possibile contattare la dott.ssa Monica Mazzone
Per eventuale supporto nella procedura telematica per la presentazione della domanda di ammissione è possibile contattare il sig. Giuseppe Fusco

CeVVit glass

La e-mail di comunicazione della scelta di avvalersi della didattica a distanza deve pervenire a ciascun docente non oltre le ore 12:00 del giorno precedente la prima lezione, secondo il calendario pubblicato sul sito del Corso di Laurea (AREA STUDENTI). La e-mail di comunicazione va inviata al docente una sola volta e vale per tutta la durata del corso. Deve essere inviata utilizzando il proprio indirizzo di posta elettronica istituzionale (se posseduto) o altro indirizzo e-mail personale (se non è stata ancora effettuata l'immatricolazione) e recare il seguente:

  • oggetto: “DIDATTICA A DISTANZA”
  • contenuto: “Lo studente .......... (nome, cognome e matricola dello studente, se già assegnata) intende frequentare il corso di .......... (nome dell’insegnamento) del prof. ........... (nome del docente titolare dell’insegnamento), in modalità telematica, mediante collegamento da remoto."

Una volta ricevute le comunicazioni, ciascun docente pianifica la lezione sulla piattaforma Cisco WebEx. La pianificazione dell’evento comporta l’automatico invio alle e-mail degli studenti prenotati di un invito a partecipare all'attività formativa nel giorno/orario indicato.


ELENCO DEI DOCENTI DEL DIPARTIMENTO DEMM (1° anno - 1° semestre)

Clicca sul nome del docente per visualizzare l'indirizzo di posta elettronica istituzionale e le attività formative erogate:

Ciclo di seminari di orientamento in entrata a distanza

Diritti e libertà

Prof.ssa Antonella Tartaglia Polcini, docente di Diritto civile

27 aprile, ore 16:00

Una riflessione aperta all’attualità e condivisa con gli studenti sulla genesi dei diritti per la tutela delle libertà della persona umana; sulla loro evoluzione, anche attraverso la limitazione del concetto e delle dimensioni delle libertà; sui valori che impongono scelte anche a costo del sacrificio di talune libertà, in vista di una tutela piena ed effettiva degli interessi meritevoli in un determinato contesto storico-politico-sociale ed economico.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza.

Per prenotarsi scrivere a crcianci@unisannio.it entro il 24 aprile


COVID-19 outbreak. Dai dati alle informazioni

Prof. Luca Greco, docente di Modelli Statistici

28 aprile, ore 16:00

Quotidianamente, alle 18, si attende il resoconto della Protezione Civile che ci aggiorna sui numeri del contagio per COVID-19. Sicuramente, il susseguirsi di questi numeri può frastornare e creare confusione. Il corretto monitoraggio dell'evoluzione del contagio richiede che quei numeri vengano elaborati per trasformarli in informazioni chiare, da veicolare anche attraverso l'utilizzo di strumenti grafici.

Questo è il ruolo della Statistica e dello statistico al servizio dell'emergenza: descrivere l'andamento del contagio e fornire strumenti di previsione attraverso un uso consapevole dei dati e delle metodologie più appropriate.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Scienze Statistiche e Attuariali.

Per prenotarsi scrivere a pmancini@unisannio.it entro il 25 aprile


Le banche e la loro funzione sociale. Come possono essere gli intermediari di aiuto al rilancio dell'economia?

Prof.ssa Antonella Malinconico, docente di Economia degli Intermediari Finanziari

5 maggio, ore 16:00

Le banche sono imprese private ma al tempo stesso assolvono a diverse importantissime funzioni sociali. La crisi chiede interventi straordinari per tutti gli attori economici. Le banche possono contribuire in modo importante se verranno messe in condizione anche con l'aiuto dello Stato. Il seminario si propone di esplorare le diverse soluzioni possibili e il contributo delle banche al rilancio dell’economia.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Economia Bancaria e Finaziaria.

Per prenotarsi scrivere a vita@unisannio.it entro il 2 maggio


Il Turismo al tempo di crisi: l'impatto socio-economico e territoriale del Covid-19 sui sistemi turistici regionali

Prof.ssa Ilaria Greco, docente di Geografia Economica

7 maggio, ore 16:00

Il seminario mira a sviluppare con i discenti prime considerazioni e riflessioni sull'impatto territoriale immediato della crisi epidemica determinata dal covid-19 sul turismo italiano attraverso l'analisi della distribuzione territoriale delle attività economiche terziarie (alloggi turistici, ristorazione, ..) direttamente colpite dal cosiddetto "lockdown". Si cercherà di capire la capacità di resilienza delle economie locali e regionali e la possibile risposta alla crisi attraverso l'impiego dei fondi nazionali ed europei.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Economia Aziendale.

Per prenotarsi scrivere a cresta@unisannio.it entro il 4 maggio


I sentieri della felicità e del ben vivere ai tempi del Covid-19

Prof. Guido Tortorella Esposito, docente di Storia del Pensiero Economico

11 maggio, ore 16:00

L’economia è tradizionalmente considerata una scienza tecnica, che fornisce un sapere teoretico, basata su numeri e dimostrazioni matematiche. Alla base delle diverse teorie economiche impostazioni filosofico-antropologiche che forniscono approcci alternativi a quelli dell'economia politica. Ricorrendo alla tradizione di pensiero delle nostre radici, l’economia cambia radicalmente: all'happiness anglosassone si contrappone la felicità e il ben vivere, determinati da un insieme di fattori, di cui il PIL ne è solo uno. Il seminario offre interpretazione diversa e più umanizzante dell'emergenza Covid-19 che stiamo vivendo con tanta preoccupazione e apprensione, sia sul piano sanitario che su quello dei suoi riflessi economici.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Economia Bancaria e Finaziaria.

Per prenotarsi scrivere a vita@unisannio.it entro  l’8 maggio


GretaNomics: tutti insieme sostenibilmente

Prof. Domenico Scalera, docente di Economia Politica

14 maggio, ore 16:00

Il seminario toccherà i seguenti quattro temi: 1) il funzionamento delle economie di mercato: la produzione e la distribuzione di beni e servizi; 2) la tragedia dei beni comuni e l'interazione strategica tra diversi agenti economici; 3) la sostenibilità ambientale, economica e sociale. L'impatto del coronavirus; 4) le sfide della globalizzazione.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Scienze Statistiche e Attuariali.

Per prenotarsi scrivere a pmancini@unisannio.it entro l’11 maggio


La liberà, le libertà

Prof. Gaetano Pecora, docente di Storia delle dottrine politiche

18 maggio, ore 16:00

Oggi, almeno nei nostri sistemi politici, tutti (o quasi) si mostrano solleciti per le sorti della libertà. E sta bene. Ma, come sempre avviene in tali circostanze, è grande il rischio che i concetti e le categorie giuridiche – in questo caso la libertà – svaporino nell'indistinto e che, sotto il palpito di una unica bandiera, si riuniscano le idee meno compatibili e i principii più contraddittori tra loro. Da qui l'opportunità di chiedere: quando discorriamo di libertà, intendiamo davvero la stessa cosa? La libertà è una o plurima? E posto che ve ne sia più di una, che rapporto c'è tra le diverse libertà? La libertà del liberale, per dire, è la stessa del democratico?  E se non lo è, che rapporto c'è? Di complementarietà o di conflittualità? Ecco: questa lezione vuole provarsi a dare una riposta chiara e rigorosa a tali interrogativi. Dopo di che, come con una specie di bussola, potrà riuscire meno difficile orientarsi nel mare aperto e in tempesta della vita politica dei giorni nostri.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza.

Per prenotarsi scrivere a crcianci@unisannio.it entro il 15 maggio


Che cos’è la strategia

Prof.ssa Olimpia Meglio, docente di Management

21 maggio, ore 16:00

Il seminario ripercorre l’evoluzione del concetto di strategia nei diversi ambiti di applicazione, quello militare, quello politico, fino a quello aziendale. Attraverso il ricorso ad esempi nei diversi contesti, si evidenzierà come il significato di questo termine si sia modificato nel corso del tempo, superando l’iniziale visione basata sullo scontro fra due concorrenti, per ricomprendere anche l’idea della collaborazione con i concorrenti. Il seminario si propone, inoltre, di analizzare il concetto anche nel contesto della recente pandemia, dove l’elemento di maggiore incertezza è dato dalla necessità di fronteggiare un nemico invisibile, ma anche e soprattutto di un nemico che stiamo imparando a conoscere sul campo, ogni giorno.

Il seminario sarà l’occasione per la presentazione del Corso di Laurea in Economia Aziendale.

Per prenotarsi scrivere a cresta@unisannio.it entro il 18 maggio

DIPARTIMENTO DEMM

Palazzo de Simone - 82100 Benevento
Dove Siamo
P.IVA e C.F. 01114010620
Codice Univoco Fatturazione Elettronica: J2C9B4